Tecnologie dei sistemi informatici

  • Cos'è

    Laurea offerta dall'Università di Bologna

  • A chi è rivolto

    A chi interessa intelligenza artificiale, analisi di dati, software

Cosa si studia

Il 1° anno è dedicato a formare le conoscenze basiche di matematica, fisica e probabilità, i fondamenti delle architetture degli elaboratori e della programmazione, le conoscenze relative a reti di calcolatori, basi di dati, sistemi web e sistemi virtualizzati.

Il 2° anno è dedicato ad approfondire algoritmi, ottimizzazione, intelligenza artificiale, machine learning, big data, metodologie di progettazione e sviluppo , applicate in diversi contesti, dai sistemi mobili ai sistemi embedded,
piattaforme evolute di sviluppo per sistemi web, embedded e piattaforme cloud.
Il 3° anno è impiegato in approfondimento a scelta, esperienze di tirocinio formativo in aziende convenzionate, preparazione della prova finale.

Quale figura professionale forma

Il corso forma la figura del Tecnico programmatore esperto in sistemi informatici e del Tecnico gestore di reti e di sistemi informatici.

Sede del corso e numero di posti disponibili

Le sedi del corso sono due: Cesena e Imola; il numero di posti disponibili per l'a.a. 22/23 è complessivamente pari a 65, di cui 50 a Cesena e 15 a Imola.

Iscriversi al Corso

Per essere ammessi al corso di studio è necessario superare una prova orale, che si svolgerà online nelle date del 19, 20, 21 luglio 2022.

Ulteriori dettagli sono pubblicati sul sito del corso di laurea.

 

Le aziende partner

Alexide srl | Maggioli S.p.A. | Onit Group srl | PLT energia srl | SPOT software | TeamSystem S.p.A. | UNITEC S.p.A. | VEM Sistemi S.p.A